Forex, dollaro a max sei settimane su recrudescenza Covid

Il dollaro amplia il rialzo, con l’indice che ne misura l’andamento nei confronti di un paniere di divise che si porta al massimo di sei settimane, in un clima di avversione al rischio sulla scia dei nuovi casi di Covid e delle misure di ‘lockdown’ messe in campo in alcuni Paesi europei.

Sebbene i listini europei abbiano aperto in rialzo, la divisa Usa continua il suo apprezzamento a fronte di un calo delle valute rischiose, mentre aumentano i timori per la ripresa globale.

La Gran Bretagna vedrà probabilmente nuove restrizioni sebbene il premier Boris Johnson non dovrebbe annunciare un ‘lockdown’ totale come quello visto a marzo.

In Spagna è stato chiesto l’aiuto dell’esercito a fronte di un aumento dei casi a Madrid, dove le autorità locali hanno imposto un ‘lockdown’ parziale in alcune zone scatenando proteste.

“Il mercato per ora ha reagito in modo contenuto alle notizie negative sul fronte del virus”, spiega You-Na Park-Heger, analista valutaria di Commerzbank.

“Tuttavia, alla luce di un peggioramento della situazione soprattutto in Europa, i mercati sembrano innervosirsi”, aggiunge.

Secondo l’analista sebbene Commerzbank non si aspetti lockdown totali, la possibilità potrebbe pesare sul sentiment del mercato per un po’.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Dai la tua OPINIONE

How would you trade in Bitcoin today?

  • Buy : 113
  • Sell : 42
  • Neutral : 33

Total Votes: 188